Podere Sapaio

Podere Sapaio

Un progetto di vita

Massimo Piccin, ingegnere, originario di Vittorio Veneto, a 30 anni sceglie di lasciare il suo lavoro per inseguire un sogno: quello di dedicarsi alla produzione di vino, un vino in cui si potesse rispecchiare la sua personalità e in un territorio in cui si sentisse pienamente a suo agio per un progetto non solo produttivo ma di vita. Così nel 1999 acquista un podere con 8 ettari di vigneto a Bolgheri, in località Scopaio, da cui appunto prenderà il nome del suo progetto: Sapaio.

Studio del territorio

Ad oggi gli ettari vitati sono 16 e oltre che intorno al podere si trovano poco più a sud, nella zona denominate Le Lame e poco più a ovest, nell’area delle Badie.
Le vigne sono destinate alla produzione di unico vino, in cui Massimo ha deciso di concentrare tutti gli sforzi per ottenere il meglio dal territorio.

I vini DOC Bolgheri

Volpolo | DOC Bolgheri Rosso

Podere Sapaio

Massimo Piccin


Visite e degustazioni

Visite: Tutti i giorni - Per maggiori informazioni sulle visite contattaci o scopri di più sul sito web.


Raggiungici con Google Maps | Loc. Lo Scopaio 212 57022 Castagneto Carducci (LI)
0565 765239 | info@sapaio.it
www.sapaio.it

La parola al produttore

L’azienda e i suoi vigneti